• SEA AIR LAND Engineering

    The best professional UAV service in Europe

SAL Engineering progetta e produce sistemi integrati per il rilievo termografico. Il sistema è costituito da un mezzo aereo a pilotaggio remoto, con un assetto di volo stabilizzato e pianificato mediante waypoint grazie a una stazione di controllo a terra (Ground Control Station), e una termocamera con sensore bolometrico. Nonostante la miniaturizzazione dei sensori, l'elevata sensibilità permette di ottenere rilievi termici di elevata precisione.

Produciamo target termici (TT K100 series) al fine di individuare i punti di riferimento e georiferire il modello in seguito a un rilievo GNSS in cui i punti rilevati sono riconosciuti nelle immagini o nei video termici. È possibile ottenere immagini in tempo reale dell'area indagata sullo schermo della Ground Control Station, ciò permette di indagare con maggior attenzione le zone con anolalie termiche.

I rilievi termografici costituiscono un grosso vantaggio in scenari in cui risulta necessario investigare fenomeni fisici che influenzano la temperatura al suolo. Ad esempio tali indagini aeree sono utili per terreni agricoli, campi, pendii soggetti a instabilità legata a dissesto idrogeologico, aree urbanizzate, cave, discariche e foreste. In archeologia il rilievo termografico offre il vantaggio  di poter identificare strutture sepolte senza il bisogno di scavo, grazie alla differenza di temperatura delle strutture stesse rispetto al terreno circostante. In campo geofisico il rilievo termografico permette di creare mappe termiche delle aree di indagine con precisione molto elevata. Per il monitoraggio ambientale è possibile individuare la fuoriuscita di inquinanti in campi, laghi o fiumi o nei pressi di discariche. Nelle operazioni di emergenza, è possibile sorvolare le aree a rischio incendio senza alcun pericolo per il pilota o identificare persone o oggetti in situazioni di pericolo.

I prodotti generati da queste indagini sono video termici georiferiti e con la possibilità di essere collegati a un geodatabase, foto termiche ad alta risoluzione, ortofoto termiche e prodotti vettoriali per le aree in cui sono riscontrate anomalie. Il rilievo può essere svolto nella maggior parte delle situazioni ambientali a contorno, non è invasivo e i dati acquisiti sono di rapida elaborazione. Il rilievo aereo è accoppiato a un rilievo GPS a terra, che permette di georiferire il modello 3D ottenuto e tutti i prodotti tecnici richiesti. L'elaborazione dati viene condotta mediante software specifici e la creazione del modello 3D avviene mediante processo fotogrammetrico, utilizzando gli algoritmi di structure from motion e bundle adjustment.

 

Ne vuoi sapere di più?

Contattaci per avere maggiori informazioni sulle nostre attività, sui nostri prodotti e servizi

Clicca qui